Amministratori

Da Wikedia.

Guida all'amministrazione di Uniwiki Questa vuole essere una semplice guida per spiegare com'è strutturato il nostro wiki e in che modo può essere modificato per quanto riguarda i suoi contenuti. Il wiki ha una struttura gerarchica per favorire il posizionamento degli articoli/appunti; il sistema contiene delle categorie che non sono altro che le discipline che hanno aderito a questo nuovo servizio integrato con uniweb.


Indice

Struttura uniwiki

Come gia detto il nostro wiki è diviso per categorie, cioè le discipline per cui è possibile inserire, modificare e cancellare articoli. Il docente o chi per lui crea la categoria se non esiste e ne inserisce il programma creando le apposite sottocategorie in modo da avere uno schema logico "approssimativamente" ad albero (più precisamente, una struttura di grafo diretto aciclico radicato, RDAG) come il seguente:

                                                           Uniwiki
                                                             /|\
                                                            / | \
                                                           /  |  \
                                                          /   |   \
                                                         /    |    \
                                                      cat1   cat2 cat3
                                                       /\ \          
                                                      /  \ \        
                                                     /    \ \       
                                                    /      \ \     
                                                   /        \ \
                                              Sotcat1  Sotcat2 \
                                                 /\      /      \
                                                /  \    /        \
                                               /    \  /          \
                                              /      \/            \
                                          art1       art2         art3


Da questo schema si posso ricavare alcuni sempici regole:

  • Uniwiki può essere composto da diverse categorie;
  • Ogni categoria può avere zero o più sottocategorie;
  • Un articolo può fare riferimento ad una o più sottocategorie;
  • Un articolo può fare riferimento ad una o più categorie;
  • Un articolo può fare riferimento ad una categoria e ad una sottocategoria;

In seguito verrà mostrato come legare un articolo ad una categoria/sottocategoria.

Creare una nuova categoria

La creazione di una nuova categoria segue la stessa regola della creazione di una nuova pagina del wiki; il namespace su cui agire è "Categoria".

Il modo più semplice è quello di aggiungere un nuovo link nella pagina DMI:Discipline nell'elenco delle discipline con la seguente sintassi

    [[:Categoria:NomeDisciplina]]

Salvando la pagina viene creato un link ad una pagina ancora non esistente (nel wiki questi link vengono segnati di color rosso). Basterà cliccare sul link e si potrà iniziare a editare la propria pagina con le varie categorie.

Gestione di una categoria

Il modo più semplice per gestire la propria pagina per la disciplina è quello di suddividerla in sottocategorie. Tale suddivisione è a discrezione del docente, anche se pare naturale seguire il programma della disciplina. Ciò che viene indicato qui non è una regola fissa del wiki ma un modo semplice per renderne più leggibile la struttura e favorire la consultazione degli articoli.

Definire la categoria

Come detto, il modo più naturale è quello di suddividere la disciplina per argomenti creando le opportune sottocategorie. Nella pagina dedicata alla sottocategoria il docente inserisce un elenco delle sottocategorie (che vengono comunque mostrate nella parte bassa della pagina in automatico dal sistema in ordine alfabetico) e può trattare la pagina come una normale pagina wiki (stessa sintassi, possibilità di scrivere testo, ecc...).

Le sottocategorie

Una sottocategoria non è altro che una categoria che fa riferimento ad un'altra categoria. Tutto ciò serve a semplificare la suddivisione della disciplina negli argomenti che la compongono e permette una migliore gestione dei suoi articoli; tra l'altro è possibile far riferire lo stesso articolo a più sottocategorie o addirittura a diverse categorie. La creazione dunque di una sottocategoria è uguale alla creazione di una categoria ma è necessario aggiungere un riferimento alla categoria a cui appartiene. Dunque bisogna aggiungere un link nella pagina della categoria a quella non esistente con la solita sintassi

    [[:Categoria:NomeArgomentoDisciplina]]

dopo aver salvato la pagina, visitare il nuovo link e aggiungere una riga con questa sintassi

    [[Categoria:NomeDisciplinaAppartenente]]

Da notare che la differenza tra le due righe da immettere è minima: sono infatti solo i ":". In realtà nel primo caso vengono usati per dire al sistema che quello è solo un link e non serve per indicare la categoria di quella pagina. La seconda riga verrà usata per far riferire gli articoli alla categoria/sottocategoria a cui appartiene. Nel caso in cui si voglia riferimento a più categorie bisogna aggiungere una riga per ogni categoria. Questo testo non viene visualizzato nella pagina creata (i ":" servono invece per farlo visualizzare e non far appartenere la pagina alla categoria messa nel link)

Permessi sulle categorie

Per evitare problemi è preferibile che il docente blocchi le pagine relative alla categoria e alle sue categorie; per fare ciò basta semplicemente cliccare sulla voce "proteggi la pagina" in alto. Così facendo tali pagine possono essere modificate solo dai docenti ma gli studenti avranno ancora la possibilità di fare referenziare i propri articoli ad una categoria/sottocategoria anche se questa è bloccata.



Riferire gli articoli ad una categoria/sottocategoria

Per far appartenere un nuovo articolo ad una categoria esistente (o anche inesistente) bisogna aggiungere nella pagina (preferibilmente in alto per dare maggiore visibilità nel codice) la riga seguente:

   [[Categoria:NomeArgomentoAppartenente]]

oppure

   [[Categoria:NomeDisciplinaAppartenente]]

E' possibile mettere entrambi; le categorie/sottocategorie a cui appartiene un articolo sono elencate nel fondo della pagina per una migliore navigazione nel wiki.


Bloccare un articolo dalle modifiche

Quando un docente ritiene che l'articolo abbia raggiunto i contenuti prefissati e non voglia più permettere la sua modifica potrà farlo cliccando sulla voce "proteggi la pagina" presente nella parte alta. In qualsiasi momento potrà essere rimosso il blocco sull'articolo per il tramite della voce "sblocca".


Esempio di gestione categoria

Questo è un esempio su come gestire una categoria del wiki (punta alla guida del wiki)


Conclusioni

Questa semplice guida dà solamente dei "consigli" e non delle regole da seguire, ogni docente è libero di creare le proprie pagine nel modo più conveniente a lui; è cmq consigliato far inserire negli articoli un riferimento alla propria categoria per non creare confusione e poter permettere una migliore navigazione nel wiki.

Strumenti personali